La Nasa lancia due app per la realta virtuale

La Nasa lancia due app per la realtà virtuale

I cosiddetti selfie dei progetti Nasa saranno disponibili per la realtà virtuale, è infatti stata proprio l’agenzia spaziale a lanciare due nuove app che mettono a disposizione alcune “location cosmiche” direttamente sui nostri visori VR.

Per tutti gli amanti della selfie e della realtà virtuale, la NASA ha creato due nuove app che ti mettono in una tuta spaziale virtuale e ti portano in varie località cosmiche, come ad esempio il centro della Via Lattea.

Puoi scattare una foto di te stesso, scegli uno sfondo: 30 immagini strabilianti tra cui scegliere e condividere il tutto sui social, l’app offre anche una breve panoramica della scienza alla base di ciascuna immagine.

L’app è disponibile per iOS e Android .

Naturalmente se poi hai voglia di esplorare lo spazio estremo non solo osservando con i tuoi occhi il cielo o con il tuo binocolo o telescopio, attraverso i visori VR è possibile lasciare letteralmente il nostro pianeta, gli utenti di questa app navigano attorno a cinque pianeti di dimensioni terrestri, circondati dal nero dello spazio e deboli luci di stelle lontane.

L’esperienza della realtà virtuale mostra le impressioni degli artisti su come potrebbero apparire questi pianeti, perché è tutto troppo lontano per i telescopi moderni, da osservarli direttamente. L’app è disponibile per i dispositivi VR: Vive e presto per Oculus.

Le app sono state create in onore del 15 ° anniversario del lancio dello Spitzer Space Telescope della NASA, che attualmente sta gradualmente andando alla deriva allontanandosi dalla Terra e facendo alcune incredibili scoperte, come trovare due dei più grandi buchi neri super-distanti.

foto@NASA