Crisi, sei italiani su dieci temono di diventare poveri

Crisi

Secondo quanto dichiara una ricerca del Censis, è del 60% la quota di italiani che teme di finire in povertà. Una percentuale che sale addirittura al 67% nel caso degli operai, e al 64% nelle ipotesi di italiani di età compresa tra i 45 e i 64 anni.

Numerosi sono i riflessi derivanti da tale macro statistica: una delle conferme del timore nei confronti del futuro è anche il basso tasso di natalità, con l’Italia che ogni anno fa sempre meno figli, e con l’80% degli italiani che ritiene che tale situazione sia determinata proprio dalla crisi.

E voi che ne pensate?