Come modificare un PDF

PDF

Come possiamo modificare un PDF senza necessariamente affidarci ad una licenza Adobe dal costo magari spropositato e sicuramente non equiparabile all’utilizzo che di lì a poco ne faremo? Esistono modi sicuramente più immediati e anche gratuiti che possono permetterci di ovviare alla difficoltà della creazione e della successiva modifica di un file in PDF. Uno di questi è il programma freeware PDF Creator, che ci permette, come suggerisce lo stesso nome del software, di creare un documento valido per Adobe, ma fondamentalmente convertendolo da un file già esistente, magari stampato e modificato a mano, per poi essere scannerizzato e reindirizzato sul vostro device.

Qualora abbiate, quindi, un txt, o un documento word, sia in formato Office 2003 che in Office 2007, o ancora un Excel, un Power Point e così via in base alle vostre necessità, potrete modificarlo senza alcuna difficoltà usando PDF Creator. Per ottenere il programma, che ricordiamo essere completamente freeware, vi basterà andare sul sito ufficiale ovvero www.pdfcreatordownload.it e selezionare il tasto Download PDF Creator, così da poter avviare il download. Una volta terminato, avviate il programma, che non ha bisogno di installazione, e utilizzate le sue funzioni più che intuitive. Serviranno, infatti, due dati, ovvero il file di origine e di conseguenza il file di destinazione, per il quale dovrete selezionare semplicemente la cartella di arrivo. La conversione agirà in pochissimi secondi e avrete il vostro file, completamente gratuito e senza timbri o marchi invadenti sulle pagine, come accade sovente per quei programmi che chiedono un upgrade a pagamento.

LG presenta la televisione del futuro sottile meno di un centimetro

 

LG

La coreana LG ha ufficialmente presentato il televisore del futuro, si tratta del nuovo modello con display OLED.

LG ha lavorato in particolare sullo spessore del nuovo televisore, gli ingegneri dell’azienda hanno infatti prodotto un display con un profilo davvero sottilissimo, abbiamo infatti uno spessore di 0,97 millimetri, praticamente anche più sottile di un quadro.

Per quanto riguarda invece il peso, anche qui l’azienda si è superata portando il peso a soli 1,9kg, dunque un vero e proprio poster da poter appendere alla parete, tanto leggero quanto sottile, ma c’è ancora un’altra novità.

Il nuovo televisore della LG infatti, sarà dotato di calamite posteriori, visto lo spessore praticamente nullo e il peso ininfluente, il televisore potrà essere attaccato a parete solo attraverso delle calamite, ma la cosa più incredibile e che questi parametri sono legati al televisore ufficialmente presentato, ovvero un ampio 55 pollici.

Non c’è che dire, l’azienda coreana si è superata, sfornando un prodotto davvero eccezionale, anche se ufficialmente la produzione sembra essere indirizzata verso l’utilizzo a scopo pubblicitario, la stessa LG ha comunque confermato che la richiesta è talmente alta, che si è cominciato a lavorare su larga scala.

Costruzione siti Web Foggia

marketing-translation-2

M come Marketing, C come crescita. Questo sono due lettere principali e principi per tutte le aziende. Un’ azienda sana deve crescere, deve ottenere il massimo sia per lei sia per i propri dipendenti. Tutti i lavoratori vivono per la bontà e la “vitalità” dell’ azienda. Se un’ azienda va male significa perdita di lavoro per molte e molte famiglie.
Anche se questo è un quadro davvero molto triste che l’ Italia sta vivendo dobbiamo avere il coraggio di reagire, dobbiamo avere il coraggio di innovarci e comprendere quale sono le nuove forme di marketing o meglio le nuove forme pubblicitarie che funzionano.
Una delle forme o meglio uno dei sistemi che riesce a portare maggiori risultati oggi giorni è senza alcun dubbio il web, una mega vetrina aperta a tutti, uno di quei spazi in qui l’ azienda può realmente mostrarsi a tutti a costi davvero molto ma molto bassi. Ad aiutare in questo percorso abbiamo senza alcun dubbio l’ uso dei Social, una delle macchine antiche più vere e funzionali del Web. Piccola nota in merito è quella riferita alla tipologia di connessione, pensate che su Facebook l’ 80% degli internauti visiona il suo Social preferito utilizzando Smartphone e Tablet, questo cosa significa? Che anche nella costruzione di un sito bisogna lavorare molto sulla responsività dello stesso, un’ utente che naviga vuole un sito veloce e che si adatta immediatamente al proprio schermo altrimenti uscirà immediatamente e visionerà un’ altro sito, quindi, perdiamo clienti, la cosa che noi non vogliamo assolutamente.
Una delle aziende che vorremmo farvi conoscere è sicuramente Etucisei che si occupa della costruzione di siti a Foggia e Provincia da molti anni. Sono molte le aziende che hanno tratto beneficio dai suoi servizi e molte ancora ne troveranno beneficio.
Il marketing è cambiato, spetta a voi a cambiare con lui.

Chattare online non è mai stato così facile!

chatfacile

Un passatempo spensierato, gratuito e senza dover riempire noiosissimi moduli d’iscrizione: Chatfacile.it è ciò che stai cercando. Hai solo bisogno di avere a disposizione un pc, o anche un cellulare, un tablet o uno smartphone: il sistema riconoscerà il tuo dispositivo e si adatterà automaticamente. Accedi dal nostro sito di chat senza dover installare nessun software nel pc. Basta un click e ti ritrovi in una fantastica community senza registrazione dove potrai chiacchierare liberamente con persone da tutta Italia. Giovani e meno giovani insieme per scambiarsi idee e opinioni, ascoltare musica e giocare con gli svariati giochi messi a disposizione dallo staff.

Quando senti il bisogno di fare una pausa nel lavoro, accendi il cellulare e chiacchiera con i tuoi amici virtuali, in modo facile, gratuito e anonimo. Puoi comunque sempre ottenere l’esclusività del tuo nickname registrandolo in pochi rapidi passaggi. Anche le giornate piovose e noiose non saranno più un problema. Il tuo pc e il nostro sito ti permetteranno di trascorrere pomeriggi divertenti e di conoscere magari anche la tua anima gemella. E’ risaputo infatti che molte relazioni virtuali culminano nella scelta di una condivisione di vita matrimoniale o semplicemente in belle e durature amicizie.
A garantire la tranquillità e l’ordine è sempre presente uno staff di moderatori, i quali invitano gli utenti a rispettare le elementari regole del quieto vivere. Oggi, dove tutto ha un prezzo, sembra quasi impossibile potersi divertire senza pagare neanche un centesimo. Chatfacile.it ti offre tutto questo gratis. Le conversazioni posso essere pubbliche, ma se preferisci avere la tua privacy e un utente cattura la tua attenzione, puoi chattare anche in privato. Chatta, gioca, ascolta musica, consulta il tuo oroscopo, dai movimento alle tue parole con i diversi colori o con le simpaticissime emoticon!

Ti aspettiamo! Basta un click e sei dei nostri!

Come scaricare un filmato da Facebook

Facebook è il social network più frequentato, utilizzato ogni giorno per condividere pensieri, foto e file con i propri amici. Il social network in blu permette anche di condividere video e questa possibilità è sempre più sfruttata dagli utenti, vista anche la capacità degli smartphone e dei tablet attuali di registrare video in alta qualità.

5

Spesso capita di voler scaricare e salvare un video condiviso sul social network. In questo caso bisognare sapere come scaricare video da Facebook, operazione possibile senza difficoltà e a costo zero.

Il sistema più semplice e al tempo stesso più veloce per scaricare un filmato da Facebook è servirsi di DownVids, un servizio online gratuito che, per essere utilizzato, non richiede di registrare un account personale. Un altro vantaggio di DownVids è che il sito può essere visitato da qualsiasi browser web, senza andare incontro a problemi di compatibilità.

Vediamo quindi come scaricare video da Facebook con DownVids:

  1. Scegli il video di Facebook che desideri salvare sul tuo pc. Porta il cursore del mouse sul video, fai click con il tasto destro e poi scegli la voce Copia indirizzo link.
  2. Recati sulla pagina principale di DownVids ed incolla l’url del video da scaricare precedentemente selezionato.
  3. Scegli la risoluzione che preferisci e se lo desideri spunta la voce per la conversione dell’audio in formato MP3.
  4. Fai click sul pulsante Download.
  5. In una nuova finestra viene mostrata la voce Download this video, che dovrai selezionare per avviare il download del file.
  6. Termina il processo facendo click con il tasto destro del mouse sul video che è stato aperto in una nuova finestra, scegli la voce Salva video come… e seleziona la destinazione per il salvataggio del file multimediale.

DownVids è la soluzione più veloce e più semplice per scaricare video da Facebook, ideale per gli utenti meno pratici, che non incontreranno alcuna difficoltà, e per gli esperti, che non dovranno installare software aggiuntivi per scaricare i video desiderati.

VLC media player supporta realmente tutti i file?

vlc

VLC media player un programma libero, vale a dire gratuito, e rappresenta lopen source o piattaforma multimediale ideata e distribuita dalla VideoLAN pifamosa al mondo.
VLC media player  compatibile con tutti i sistemi operativi picomuni e anche con i nuovi sistemi portatili. Per comprendere la filosofia del progetto, basta andare sul sito VideoLan e una volta lleggerete ” Si riproduce di tutto! “. Concetto che suggerisce il fatto che non avete bisogno di codec aggiuntivi. Beh, cos
Certo, basta, provare i tipi di file picomuni e vi accorgerete che VLC Download mantiene davvero le sue promesse. Ma per quanto riguarda i formati rari? E’ in grado di riprodurre qualsiasi file audio e video in formato presente al mondo?
Ecco, questo articolo ha proprio lo scopo di far luce sulle vere capacitdel lettore multimediale VLC. Vi verranno rivelati i tipi di file che supporta realmente e verranno messe in evidenza alcune caratteristiche interessanti che, grazie alla sua interfaccia semplice, potreste non avere mai scoperto.
Come fa VLC Media Player a non aver bisogno di codec?
Beh, ha bisogno di codec! Tuttavia, si tratta di codec costruiti dagli sviluppatori. Essi, di fatti, hanno fatto per voi tutto il lavoro, in modo da permettervi di non preoccuparvi di questo aspetto. Ma la domanda perchaltri sviluppatori non seguono questa brillante strategia e rendono la vita pifacile agli utenti?
E la piattaforma davvero capace di leggere tutto?
VLC riesce a gestire una quantitimpressionante di supporti e formati di input. Ad un esame piattento, tuttavia, diventa chiaro che non tutti i codec sono inclusi e quindi non tutti i formati file sono supportati. L’elenco dei formati supportati rivela, per esempio, che manca di supporto per codec video Indeo. ? possibile controllare tutti i supporti di input supportati, i formati di input, i formati video, i formati audio, e molto altro ancora sulla pagina delle caratteristiche di riproduzione di VLC.
Link
Anchor: VLC Download
Url : http://www.vlcdownloadgratis.com/
Anchor : VLC
Url : http://www.videolan.org/vlc/

Google, precipita uno dei palloni Project Loon

Project Loon

Brutte notizie per Google. Una delle mongolfiere del suo Project Loon è infatti precipitato in Sudafrica, vicino a Bloemfonein, nella parte centrale del Paese, dove il pallone che desidererebbe portare Internet anche nelle zone più svantaggiate è precipitato al suolo.

La storia è stata narrata dal Wall Street Journal, che ha ripreso un articolo pubblicato su un quotidiano locale. Il pallone è stato ritrovato da un uomo che inizialmente lo ha confuso con un pallone meteorologico (nei dintorni era presente una stazione meteo).

La figlia di 20 anni ha invece compreso la realtà: si trattava di uno degli sperimentali palloni del Loon….

Adobe Prepara il Suo Nuovo Sistema di Sicurezza

adobe

Adobe, come puntualmente accade prima del lancio di un nuovo prodotto o di una nuova versione dei suoi già esistenti, sta preparando testando il suo nuovo software. Principalmente, il test in questione riguarda il software di update, la cui uscita è prevista per la prossima settimana. Il firmware è stato testato per sei mesi tra varie difficoltà, ma dopo questo lungo periodo, ora è pronta per il release. Importanti novità sono previste nel campo della sicurezza, elemento di fondamentale importanza per il team della Adobe. Il nuovo sistema di update sarà disponibile sia per l’Adobe Acrobate che per l’Adobe Reader. Il lancio sarà previsto per martedì, giorno in cui Microsoft proporrà una dozzina di aggiornamenti, previsto dal suo ciclo patch mensile. Adobe Reader e Adobe Acrobat per anni sono stati colpiti da una serie di attacchi hacker volti a colpire i software e infondere loro una serie di malware.

Per contro, questo nuovo release di Adobe è volto proprio a contrastare questo fenomeno. Uno dei mezzi predisposti per questo motivo, è la programmazione di vari upload e aggiornamenti previsti nell’arco del tempo. L’obiettivo del momento, stando a queste indicazioni, per Adobe è quello di mantenere alta la guardia e la sicurezza dei propri documenti, oltre la sicurezza dei propri upload. Oltre questo, adobe promette che non peccherà nemmeno in quanto ad ulteriori miglioramenti. Tempi difficili quindi aspettano i vari hacker di questi prodotti, a meno di sorprese, la Adobe ha deciso di muovere guerra a loro, come prima intenzione, dopo ovviamente quella di accontentare la numerosa clientela. L’unica cosa rimarrà capire l’imponenza e la quantità di aggiornamenti previsti da Adobe, e dalla loro efficacia nell’obiettivo sicurezza.

Hard disk: Preveniamo la perdita di dati

hard-disk

“Meglio prevenire che curare” questo saggio detto vale anche nell’ambito dell’informatica.

Danneggiamenti di Hard Disk, infatti, potrebbero farvi perdere migliaia di file, ore di lavoro e ricordi. Come possiamo prevenire dunque questo tipo di inconvenienti, per non dire proprio di “disastri”?

Teoricamente, dovremmo effettuare copie di backup di tutti i file importanti.
Avere un altro Hard disk sul quale conservare i file “vitali” (Attenzione, abbiamo detto un altro hard disk ! Conservare infatti i dati su un’altra PARTIZIONE dello stesso disco rigido, ci può “salvare” in caso di problemi software, ma se il disco fisso si danneggia a livello hardware, non ci sarà partizione che resiste!); oppure copiarli su CD, DVD, chiavette USB ecc…

Tuttavia, sappiamo di come questa operazione sia molto fastidiosa e lunga da effettuare.
Il tempo è denaro, e dunque spesso preferiamo correre il rischio piuttosto che perdere qualche minuto per effettuare il backup.
Persino installare e programmare uno di quei software che automaticamente, effettuano copie di Backup dei nostri dati (magari azionando il PC la notte, quando nessuno lo sta utilizzando) ci può risultare faticoso.
A volte poi, anche se si effettuano i backup, qualche file può “sfuggire”. O magari, sfortuna delle sfortune, anche il supporto sul quale mesi prima avevamo copiato i dati importanti, risulta inutilizzabile!

Cosa fare dunque quando, “tutto sembra perso”, ovvero quando l’hard disk è danneggiato/rotto e non abbiamo copie di sicurezza dei file su esso presenti?

Notebook TECRA S11-128, ottimo lato convenienza

Toshiba_Tecra_A11

Se siete in cerca di performance ma anche di convenienza, il Tecra S11-128 potrebbe fare al caso vostro.
Con un processore di ultima generazione Intel Core i5-520M a 240 Ghz (2.93 GHz con Turbo), il TECRA S11-128 è pronto a supportare ogni tipo di utilizzo di questo notebook. Dotato di Windows 7 Professional Autentico a 64-bit , con Windows XP Professional Autentico Media Recovery DVD, non avrete alcun problema per quanto riguarda la configurazione e l’utilizzo di questo prodotto. Con una RAM di 4 GB estendibile fino a 8 GB tecnologia DDR3, potrete tenere in esecuzione molte applicazioni, senza avere il minimo problema. L’hard disk in dotazione è da 320 GB.
Per quanto riguarda l’aspetto multimediale, il TECRA S11-128 è dotato di DVD Super Multi Drive Double Layer, con una velocità massima di 24x. L’ampiezza del display è di 15,6”, pari a quasi 40 cm. Lo schermo è di tipo Toshiba HD TFT High Brightness con LED, in formato 16:9, con una risoluzione di 1,366 x 768. La grafica è affidata a NVIDIA, con una scheda grafica NVIDIA Quadro NVS 2100M con tecnologia CUDA, 512 MB dedicati, che possono essere portati a 4.094 MB con un sistema operativo a 64-bit.
Che dire, se non che questo Toshiba TECRA S11-128 abbia delle caratteristiche da fare invidia e molti prodotti sul mercato. Il sistema audio supporta il 24-bit stereo, con altoparlanti integrati. La batteria è agli ioni di litio per 3 ore e mezzo di autonomia. Per quanto riguarda la connettività, è dotato di ethernet, wi-fi e bluetooth.
Il prezzo di questo prodotto è di poco più di 1000 euro ed è fornito anche di software antivirus e di protezione password, del riconoscimento visivo, della protezione antishock, di programmi di backup e così via. Tutto quello che può servire per la protezione dei vostri dati e della vostra privacy.

Come scaricare i video da Youtube

Youtube

YouTube è uno dei siti più visitati al mondo, che unisce milioni di persone provenienti da tutto il mondo, consentendo loro di condividere video con amici e parenti, ma anche con persone che non si conoscono. La gamma dei video disponibili su Youtube è davvero vasta, il che rende dà solo l’imbarazzo della scelta. Tra i vari video, sicuramente quelli musicali sono sempre più popolari. Band e musicisti, sia professionisti che dilettanti, caricano le loro canzoni su YouTube ogni giorno. Se avete sempre desiderato scaricare la vostra musica preferita da YouTube, allora dovete sapere che ci sono tanti modi per poterlo fare, direttamente online, senza scaricare alcun software.

YouTube-mp3.org è uno dei servizi più facili che potete usare per convertire file video in mp3. Non è necessario avere un account, dunque è un servizio completamente libero. L’unica cosa che serve è un URL di YouTube. Dato che si tratta di un servizio online, potete usarlo tranquillamente con un computer o anche con un telefono smartphone. Tutte le conversioni saranno eseguite in alta qualità, con un bitrate di almeno 128 kbit / s. Ricorda che per scaricare ogni video c’è bisogno di circa 3 o 4 minuti.

ListenToYouTube.com è un’altra applicazione gratuita online che ti permette di scaricare video di YouTube in audio MP3. Si tratta anche in questo caso di un servizio veloce e gratuito, che non richiede iscrizione. Non devi fare altro che incollare l’URL del tuo video Youtube e cliccare su Go per iniziare il trasferimento. A seconda della grandezza del video di cui volete scaricare la canzone, il servizio impiegherà più o meno tempo. Potete scegliere se volete un audio di qualità standard o di alta qualità. A seconda della scelta, la durata del download potrà variare.

Un altro servizio gratuito è quello offerto da vixy.net . Dopo essere entrati nel servizio online non dovete fare altro che incollare l’URL di YouTube nella casella “URL” del sito web di Vixy. Dopo aver fatto ciò dovrai solo cliccare su Converts To. Avrai una serie di opzioni a tua disposizione, come ad esempio MP3, MP4 per iPod /PSP o 3GP for Mobile. Scegliete l’opzione che preferite per convertire la vostra canzone su YouTube. Si può anchescegliere di convertire la canzone con il video che lo accompagna, selezionando una delle opzioni apposite, ovvero “AVI for Windows” o “MOV for Mac”. Dopo aver fatto la vostra scelta non dovete fare altro che premere il tasto “Start” per iniziare la conversione. Una barra di avanzamento vi mostrerà quanta parte di file è convertita in ogni momento, così come la dimensione del video originale su YouTube. Una volta che la barra ha raggiunto il 100 per cento, si aprirà una finestra che richiede di salvare il file. Fate clic su “Salva” per iniziare a scaricare la canzone da YouTube.
I tre metodi descritti sopra sono quanto di meglio c’è a disposizione in rete per scaricare musica da Youtube. Scegliete il metodo che preferite, provateli anche tutti e tre per valutare quello che vi piace di più.

Flushtracker, scoprire il percorso dell’acqua

Picture-1 (1)

Con Flushtracker potrai seguire in ogni momento il viaggio dell’acqua che hai tirato dallo sciaquone di casa tua. Si, proprio così, avete capito bene. Flushtracker è una stravagante applicazione online che ti permetterà di sapere, in ogni momento, dove si trova l’acqua del tuo scarico, guardando in diretta e su mappa il percorso che la stessa segue fino alle fognature. Ti basterà andare sul sito ufficiale per aprire l’app, inserire il tuo CAP e l’orario in cui hai tirato lo sciaquone, Flushtracker ti mostrerà su Google Maps il percorso dell’acqua.

Questa app è stata realizzata da Domestos con l’obiettivo di promuovere la World Toilet Organization, un’organizzazione senza fini di lucro che promuove il diritto di ogni persona nel mondo di poter avere accesso a dei servizi igienici. L’obiettivo di questa ONG è anche quello di educare le persone più povere del pianeta all’igiene, in maniera da aiutare concretamente il loro stile di vita.

Secondo le Nazioni Unite, l’accesso ai servizi igienici è una delle cose fondamentali di cui ogni persona non dovrebbe fare a meno. Sembra una banalità, ma non tutti sanno che circa il 40% delle persone al mondo non hanno anche il più semplice accesso ai servizi igienici, ovvero le reti fognarie. Si parla di circa 2,6 miliardi di persone. Questo porta tantissimi bambini poveri ad essere esposi a dei germi e ad ammalarsi di diarrea, epatite tifo e altre malattie che, a causa della povertà, possono risultare anche fatali.

Se vuoi fare qualche cosa anche tu, allora ti basta andare sul sito www.flushtracker.com , qui potrai tracciare anche tu il percorso del tuo scarico. Per prima cosa dovrai scegliere una località, poi dovrai inserire l’ora dello scarico, il codice postale, inserire la tua email e non dovrai fare altro che cliccare su Traccia il mio scarico. Dopo aver fatto questo potrai condividere la tua mappa sia su Facebook che su Twitter, per far conoscere a quanti più amici questa curiosa applicazione e aiutare la WTO a raggiungere il suo obiettivo.