Notizie

Che cos’è la Fivet

La Fivet, Fertilizzazione in Vitro con Embryo Transfer, è la più importante e conosciuta procreazione assistita che si avvale della fecondazione in vitro.

Purtroppo le coppie che non riescono ad avere figli è in continua crescita e la Fivet cerca di creare speranza e concretezza alle persone che vogliono intraprendere questa via per avere un figlio.

La FIvet è riuscita dove altri metodi hanno fallito e ha consentito alle molte coppie sterili o con problemi di fertilità di avere un bebè.

Fivet fecondazione in vitro

Differenza sostanziale tra Fivet e inseminazione artificiale

Molte donne possono pensare che la Fivet usi la stessa metodica dell’inseminazione artificiale ma non è così in realtà.

Nell’inseminazione artificiale in pratica viene inserito nell’utero della donna, lo sperma dell’uomo in modo che la fecondazione avvenga nel corpo della donna.

Se questa metodica non va a buon fine ci si può rivolgere alla Fivet. Ma scopriamo per bene cosa è dettagliatamente la Fivet, le percentuali di successo e il costo.

 

Che cos’è esattamente la Fivet?

 La Fivet è la fecondazione in vitro ovvero si crea in maniera artificiale il concepimento ma non nel corpo femminile. L’ embrione che si andrà a formare verrà poi inserito nell’utero della donna sperando che riesca ad “attaccare”.

 

Come avviene la fecondazione in vitro?

Il procedimento è molto semplice: avviene prelevando gli ovuli della donna e gli spermatozoi dell’uomo che poi verranno uniti per creare la fecondazione in laboratorio.

Ovviamente il tutto viene fatto in maniera controllata e assistita: gli ovuli della donna verranno prelevati solo dopo un trattamento di 3 settimane di stimolazione ovarica, che andrà fatta in maniera accurata per preservare anche la salute della donna.

Successivamente quando gli ovuli saranno pronti si procederà con una puntura di gonadotropine che stimolerà l’ovulazione.

Dopo la puntura e dopo minimo 36 ore di distanza, la donna verrà sottoposta ad un intervento per aspirare il liquido follicolare.

Dopo ciò si passa all’uomo che non dovrà avere rapporti sessuali per almeno 3 giorni. A questo punto con una pratica manuale, l’uomo “estrarrà” il liquido seminale che verrà poi lavorato in laboratorio insieme agli ovuli della donna: da qui avverrà la fecondazione in vitro.

 

Come avviene l’impianto degli embrioni?

Una volta concluso il procedimento precedente si penserà agli embrioni formati, composti da 4 cellule che verranno poi inseriti nell’utero della donna. Gli embrioni verranno spinti tramite una siringa piccola. A questo punto dopo 12 giorni dal processo la donna potrà eseguire il test di gravidanza

 

Percentuali di successo e costi della Fivet

Le percentuali di successo sono variabili e si basano su alcuni elementi fondamentali: la prima cosa che va ad influire sul successo o meno della Fivet è l’età della donna che, in base al problema che ha e al tipo di ciclo, può cambiare.

Ovviamente per ogni donna verrà eseguito un “check-up” in modo del tutto personalizzato per studiare la metodica più adatta: da qui verrà poi attivato il protocollo.

Per accedere al protocollo è necessario che ci sia il mancato concepimento nella coppia dopo 12 o 24 mesi di rapporti mirati.

Se la Fivet avviene in uno dei molti centro autorizzato PMA il costo che dovrete sostenere è quello del ticket sanitario mentre se si opta di eseguire la fecondazione in vitro in un’altra regione il costo oscillerà tra i 600 e i 1000 euro.

Tags