Tatuaggi per capelli, tutto quello che dovete sapere sulla nuova moda!

trend-colore-capelli-heavy-metal

I tatuaggi per capelli, o hair tattoos, rappresentano una delle ultime mode in tema di moda capelli e di tendenze contemporanee. Si tratta di veri e propri tatuaggi da applicare sulla propria chioma, che possono considerarsi come dei piccoli gioielli facilmente trasferibili sulle proprie acconciature, disponibili in varianti particolarmente luminose (le tonalità più gettonate sono quelle dell’oro e dell’argento) e dunque adatti soprattutto ad essere indossati in serate particolari e speciali, come quelle che si stanno avvicinando, considerando la parte finale dell’anno. Decorazioni facilmente personalizzabili, e che a margine di questo nostro odierno approfondimento vi decliniamo in tantissime modalità.

L’applicazione di questi tatuaggi per capelli è davvero molto semplice, e non richiede alcuna esperienza da parte della donna. il procedimento è d’altronde molto simile a quella dei tatuaggi che sono trasferibili sulla pelle: è sufficiente pettinare bene i capelli, posizionare il tatuaggio sulla ciocca che si desidera decorare con questo accessorio moderno (dalla frangia alla coda, la libertà è totale!) e tamponare il tatuaggio per circa 20-30 secondi, aiutandosi con un po’ di ovatta imbevuta di acqua. Rimuovere dunque la pellicola e… guardare il risultato della propria creazione. Il tatuaggio si sarà infatti trasferito direttamente sui vostri capelli che, come ovvio, non andranno pettinati nella zona nella quale si è scelto di applicare il tutto.

Stabilito quanto appena affermato, giova anche ricordare come, se l’applicazione dei tatuaggi per capelli è davvero molto semplice, lo stesso si può dire per la loro rimozione. Un’attività per la quale non sarà certamente necessario ricorrere alle mani esperte del vostro parrucchiere, visto e considerato che sarà sufficiente procedere con un comune lavaggio con lo shampoo che generalmente avete l’abitudine di utilizzare. In pochi istanti il trucco svanirà, e i capelli torneranno ad essere quelli di prima, pronti magari per l’applicazione di un prossimo tatuaggio per capelli.

Se poi avete ancora dei dubbi circa la validità di questo genere di “trucco”, non vi resta che guardare la nostra fotogallery di oggi: tante donne hanno con convinzione abbracciato questo genere di accessorio particolarmente moderno, e tante si stanno apprestando ad adottarlo in questi giorni. Dunque, perché non cercare di cogliere l’occasione di questa parte “magica” dell’anno per rompere gli indugi e sperimentare un bell’accessorio per capelli?

Come cambiare look grazie al proprio smartphone (e a L’Oreal)

Si chiama “Style My Hair”, è un’app davvero molto interessante, ed è uno degli strumenti suggerito dal sito web www.capellistyle.it

L’app permette di sperimentare sulla propria chioma nuovi tagli, nuovi colori e nuovi styling, senza toccare nel concreto i capelli, bensì in modo virtuale ma realistico. Un modo per poter incrementare il livello di prevedibilità di quel che potrebbe accadere dal proprio parrucchiere, e poter così auspicare un risultato ancora più esaltante!

Come funziona Style My Hair

Creata in collaborazione con Modiface, leader mondiale nel campo della realtà aumentata applicata al beauty, l’app ha un funzionamento molto semplice: si tratta infatti di un software che consente di scegliere fra più di 50 tagli e stili e 30 colori (con l’aggiunta di nuove combinazioni ogni mese in base alle tendenze). Dunque, è sufficiente scegliere una propria fotografia con il viso centrato e i capelli tirati indietro, e iniziare a giocare proattivamente con le capigliature proposte, adattandole intorno al viso.

Dalle lunghezze ai colori

Per poter raggiungere il risultato desiderato in maniera più consona, sarà necessario prima scegliere la lunghezza, poi lo styling e infine il colore. La gamma di potenziali alternative che oggi è possibile scegliere è invero piuttosto ampia, e viene aggiornata sulla base di quanto è stato possibile riscontrare dalle sfilate, dalle celebrities, dai red carpet e dallo street style. Una volta che è stato sistemato l’hairstyle, si può procedere a scegliere il colore e completare così la propria revisione in modo semplice e immediato!

L’app di L’Oreal, per quanto – naturalmente – non sia certo in grado di sostituire il vostro parrucchiere nella lunga strada che vi condurrà alla definizione dello stile di capelli ideale, è certamente un buon supporto per potervi aiutare all’individuazione di una buona alternativa di stile. La sua semplicità è inoltre un buon incentivo all’uso comunque e frequente di quest’app, con stili periodicamente aggiornati sulla base delle evoluzioni delle tendenze.

Se poi volete passare direttamente alla fase conclusiva, e cogliere l’occasione per poter osservare qualche valido spunto per poter personalizzare in modo ancora più raffinato e delicato la vostra capigliatura, di seguito vi proponiamo tante idee fotografiche che potreste valutare sulla propria chioma. Foto che anche oggi siamo lieti di condividere con voi, al fine di aiutarvi nell’arduo – ma obbligato – tentativo di trovare la vostra moda capelli ideale!

Uomo stempiato? Tante soluzioni per apparire sexy!

taglio-a-spazzola-uomo

La “stempiatura” dell’uomo è spesso un segno dell’età che avanza. O, più semplicemente, è una caratteristica tipica di tante persone che si trovano a dover gestire una fronte molto alta a livello delle tempie. Ad ogni modo, nessuna paura. Se dovete fronteggiare questa forma di capelli uomo, sappiate che con qualche accortezza riuscirete a replicare con successo i tentativi positivi già portati a termine da tanti uomini dello spettacolo che hanno potuto utilizzare la propria stempiatura per rinnovare il proprio fascino.

Le alternative d’altronde non mancano di certo. C’è ad esempio chi preferisce puntare su una chioma piuttosto lunga, con i ciuffi disordinati che potranno poggiare sulla fronte conferendo una migliore impressione di stile. Altri invece decidono di procedere verso un taglio di capelli corti o rasati, mostrando dunque la propria stempiatura senza alcun problema.

In ogni caso, ricordate che l’obiettivo da noi consigliato è quello di utilizzare un hair look che preveda un ciuffo o una frangia, o comunque una lunghezza sufficiente da poter essere pettinata in avanti. In questo modo riuscirete a geistre tutte le parti che non desiderate mostrare a tutti: un piccolo trucco che vi permetterà di sentirvi sempre più sicuri con voi stessi e, dunque, con gli altri.

Con tale introduzione, le opportunità abbondano. Ad esempio, moltissime persone preferiscono un ciuffo lungo, che possa essere girato da un lato. Altre persone preferiscono invece farsi crescere la frangia, anche irregolare, da poter gestire a piacimento per coprire una parte della stempiatura.

Naturalmente, nulla vi vieta – anzi! – di giocare proprio sulla stempiatura, rendendola un elemento da rimarcare. Non sono poche le star che hanno sposato un taglio corto o cortissimo per poter sfoggiare serenamente la propria stempiatura: un elemento di maturità e di mascolinità che potrà essere uno dei segreti di fascino più infallibili per le prossime stagioni!

 

Capelli donna 2016, ecco su quali stili puntare per il prossimo inverno

capelli donna 2016L’inverno 2015-2016 è ancora lontano, ma non è certamente troppo presto per cercare di intuire e anticipare quelle che saranno le principali tendenze capelli donna 2016 per la prossima stagione fredda. Per far ciò, sia sufficiente dare un’occhiata a quanto è accaduto su tutte le principali passerelle di moda internazionale, dove gli hairstyle invernali sono stati discretamente presentati, alternando tradizionali chignon con onde che hanno chiari richiami agli anni Settanta, e strizzando l’occhio a look afro, wet e arricchiti da tanti accessori.

Insomma, ancora una volta gli stilisti di tutto il mondo attingono a piene mani dagli anni Settanta, decennio la cui influenza sembra essere ben lungi dall’esaurirsi. Il look prevede capelli quanto più naturali e lucenti possibili, da portare ondulati e un po’ voluminosi, ed eventualmente impreziositi da qualche accessorio da indossare con naturalezza e con concretezza estetica.

Sempre in linea con la necessità di garantire al proprio stile una netta naturalezza, andranno particolarmente di moda le ondulazioni del look afro: via libera dunque a teste moderatamente cotonate, con ricci e mossi perfetti e voluminosi, eventualmente impreziositi con qualche frisè. Chiari richiami giungeranno anche dal wet look: pur maggiormente declinate già quest’estate, le acconciature con effetto bagnato potrebbero avere una gradevole prosecuzione anche in autunno, alternando i capelli sciolti wet ai capelli bagnati artificiosamente in una coda di cavallo. A proposito di ponytail, l’inverno 2015 sarà l’anno della coda lunga extra liscia, un trend già cavalcato nel 2014, e che si sta riproponendo con particolare insistenza anche nel prossimo futuro.

Occhi aperti infine sugli accessori, che quest’inverno 2015 rappresenteranno una parte fondamentale del proprio stile. È importante che l’accessorio sia ricercato e specifico per la propria acconciatura: le principali case di moda stanno proponendo una lunghissima gamma di alternative, all’interno della quale troverete certamente quel che fa maggiormente al caso vostro.

Come lisciare i capelli con prodotti naturali

capelli-lisci-lisciatura

Ottenere dei capelli liscissimi è il sogno di tutte le donne e per ottenere l’effetto desiderato molte di loro ricorrono alla piastra che usata in modo eccessivo tende a rovinare tutta quanta la capigliatura.

Quindi è arrivato il momento giusto per dire basta alla piastra per rendere i capelli lisci. Con i rimedi naturali che ora illustrerò qui di seguito, si potrà ammorbidire e rendere più liscio il capello senza stressarlo troppo.

La prima cosa fondamentale da prendere in considerazione è il lavaggio. E’ fondamentale scegliere uno shampoo e un balsamo lisciante giusto per il proprio tipo di capello. Dopo ogni shampoo è indispensabile utilizzare un balsamo lisciante da stendere su tutta quanta la chioma, applicandolo soprattutto sulle punte. Dopodichè lasciare agire il prodotto per almeno 5 minuti. Attenzione: mai mettere il balsamo alle radici..

jennifer-aniston_zoom

Al posto del balsamo è possibile optare anche per il latte di cocco. Lasciare agire il prodotto per 10 minuti al massimo e poi risciacquare il tutto con dell’acqua tiepida.

Per lisciare i capelli in modo naturale, un buon rimedio è anche l’olio di ricino. Già è proprio così…Con i capelli appena umidi applicare una buona quantità di olio di ricino su tutta quanta la lunghezza del capello compreso il cuoio capelluto.

Lasciare agire per 15 minuti e dopo il risciacquo si noteranno capelli più lucenti e più morbidi. Inoltre per proteggere i capelli dal calore del phon è possibile ricorrere agli oli vegetali, proteine e silicone. In questo modo la chioma manterrà un buon grado di idratazione.

piastra-capelli-lisci_N1

Attenzione all’impiego del phon e spazzola. A questo riguardo è di vitale importanza fonare i capelli a un grado di calore intermedio, stirandoli ciocca per ciocca con la spazzola.

Da non dimenticare l’alimentazione. Infatti per avere capelli sempre lisci e sani bisogna seguire un regime alimentare sano ed equilibrato.

via: www.capellistyle.it